_1160432

Piermarco

Mi chiamo Piermarco , ho 21 anni, e fino a poco tempo fa non avevo mai assistito persone affette dall’Alzheimer.
Fino a cinque anni fa non sapevo neppure dell’esistenza di questo tipo di malattia
e l’ho scoperta quando mi hanno fatto partecipare per la prima volta a un percorso come volontario dell’associazione Alzheimer Putignano.
Il mio primo giorno è stato un po’ strano perché vedevo i comportamenti e gli atteggiamenti delle persone che purtroppo avevano questo tipo di problema e, non sapendo come reagire, entravo in panico, ma, anche grazie ai vari corsi a cui ho partecipato presso l’associazione, dopo ho capito come comportarmi.
Pian piano mi sono affezionato alle persone che frequentano l’associazione, cercando di fare del mio meglio per sostenere sia il familiare che la persona Alzheimer.
Quando terminiamo le attività del Caffè Incontro e arriva il momento di salutarci, mi sento sempre molto soddisfatto perché, scambiandoci anche un semplice sorriso, percepisco che in quelle ore trascorse insieme sono riuscito a suscitare tante emozioni nelle persone ammalate.
Per me questa esperienza è estremamente positiva e mi ha fatto comprendere quanto sia importate sostenere le persone che hanno bisogno del nostro aiuto.

AdminPiermarco

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *